Senza Frontiere - Gen Rosso

Chi può fermare in cielo il volo dei gabbiani?
Chi può fermare l’impeto del mare?
Chi può fermare il vento?
Chi può fermare le nubi del cielo?

Se la natura avesse frontiere
sarebbe come un portone chiuso,
sarebbe un'aquila senza ali
o una foresta senza sentiero.
Sarebbe un campo che non ha grano,
un fiume che non arriva al mare.

Ma la natura non ha frontiere,
è tutta un canto alla libertà
e in ogni angolo della terra
porta l'impronta dell'unità.

Chi fermerà lo sguardo che scruta le stelle?
Chi può fermare un libero pensiero?
Chi ferma la speranza?
Chi può fermare l'amore nel cuore?

Se il nostro cuore avesse frontiere
sarebbe un canto senza note,
sarebbe un fuoco senza fiamma,
sarebbe un cielo senza stelle.
Sarebbe inverno senza estate
o morte senza risurrezione.

Ma il nostro cuore non ha frontiere,
è il vero canto della libertà,
è la speranza di un mondo nuovo,
porta l'immagine dell'unità.

E se la terra non avesse frontiere
sarebbe un grande giardino in fiore.
sarebbe come un arcobaleno,
la vera perla della creazione.
Sarebbe bella come una madre,
sarebbe immensa come l'amore.

La nostra Terra senza frontiere
è una speranza che sarà realtà
quando ogni uomo si sentirà figlio
di una sola umanità.